Friuli Venezia Giulia/Linee elettriche

From OpenStreetMap Wiki
Jump to: navigation, search

Stazioni elettriche di trasformazione

In questa pagina si forniscono le indicazioni per la mappatura delle stazioni elettriche di trasformazione e il loro collegamento a centrali elettriche tramite elettrodotti.

Cosa mappare

  • Stazioni di trasformazione [power=substation ]: normalmente su aree a cielo aperto, hanno degli elettrodotti che portano la corrente ad alto voltaggio per la trasformazione
  • Sottostazioni elettriche [power=substation ]: alloggiate al chiuso e di ridotte dimensioni, trasformano l'energia elettrica per la distribuzione nelle case.
  • Elettrodotti [power=line ]: per il trasporto su lunghe distanze della corrente ad alta e altissima tensione, normalmente superiore a 132000 Volt.


Come mappare

La superficie della stazione elettrica è un'area chiusa, con i seguenti tag minimi:

  • power = substation
  • source = www.terna.it
  • name = nome della stazione (desunto dagli elenchi Terna)
  • operator = nome dell'Operatore Elettrico (desunto dagli elenchi Terna)
  • voltage = massimo voltaggio presente nel recinto della stazione elettrica (normalmente i valori sono 132000, 220000, 380000)

Attenzione che a volte, soprattutto in corrispondenza di impianti industriali o ferroviari, la stazione elettrica appare come un'unica area, ma in realtà è suddivisa in 2 zone, una di pertinenza dell'operatore elettrico fornitore dell'energia, l'altra dell'utenza. In questo caso sono da mappare le due aree distintamente.

Gli elettrodotti sono mappati come una way, con i nodi in corrispondenza dei tralicci:

  • power = line
  • voltage = voltaggio della linea
  • name = eventuale nome della linea, prendendo spunto dai punti di partenza e arrivo
  • ref = codice della linea che talvolta viene indicato mediante cartelli sui singoli tralicci

Nota: le linee elettriche sono state importate dalle carte regionali come descritto sotto, andranno verificate, aggiunto il valore di voltaggio ed eventualmente aggiunte le nuove linee.


Linee Elettriche

Nel mese di giugno 2010 è stata completata l'importazione dalla CTRN delle linee elettriche di alta tensione e rete elettrica a servizio delle ferrovie. Gli elementi importati sono i percorsi delle linee e le posizioni dei tralicci. Inoltre sono state mappate le principali stazioni elettriche di alta tensione e le sottostazioni elettriche per l'alimentazione ferroviaria. Luca Dorigo

Nel mese di settembre 2013 è terminato il lavoro di importazione delle linee elettriche minori dalla CTRN. Il file a disposizione presentava molti problemi di linee spezzate e piloni non coincidenti. Sono state importate tutte le provincie. Le linee elettriche e i pali e piloni importati andrebbero comunque verificati da chi abita in zona in quanto ho notato che in alcune zone è cambiata la situazione rispetto alla CTRN, quindi o sono state spostate o tolte alcune linee. Nel limite del possibile usando le immagini di sfondo ho cercato di correggere quanto era visibile. Inoltre a volte non si riesce a distinguere se ci sia un palo o un traliccio. Inoltre andrebbero unite le way che a volte sono spezzate così da avere delle linee uniche tra le diramazioni. Da verificare anche i trasformatori sui pali, in attesa di una definizione della materia attualmente inserisco i tag power=pole + transformer=distribution che dovrebbe essere come la futura proposta. Inoltre andrebbe individuate le linee di bassa e media tensione ovvero con tre isolatori, che attualmente dovrebbero esser taggate con power=minor-line, anche se sembra che questo tag andrà eliminato. Quindi meglio attendere in attesa di una ridefinizione del wiki sulla materia. Bredy 17/09/2013

Qui sotto due immagini per capire come si è sviluppata la situazione, nella prima ci sono già alcuni dati importati specie la parte della zona montana. Nella seconda ad importazione completa.

Linee elettriche alta tensione (dati luglio 2013)
Linee elettriche attuali (dati settembre 2013)