IT:Mapillary

From OpenStreetMap Wiki
Jump to: navigation, search
Lingue disponibili — Mapillary
· Afrikaans · Alemannisch · aragonés · asturianu · azərbaycanca · Bahasa Indonesia · Bahasa Melayu · Bân-lâm-gú · Basa Jawa · Basa Sunda · Baso Minangkabau · bosanski · brezhoneg · català · čeština · corsu · dansk · Deutsch · eesti · English · español · Esperanto · estremeñu · euskara · français · Frysk · Gaeilge · Gàidhlig · galego · Hausa · hrvatski · Igbo · interlingua · Interlingue · isiXhosa · isiZulu · íslenska · italiano · Kiswahili · Kreyòl ayisyen · kréyòl gwadloupéyen · Kurdî · latviešu · Lëtzebuergesch · lietuvių · magyar · Malagasy · Malti · Nederlands · Nedersaksies · norsk bokmål · norsk nynorsk · occitan · Oromoo · oʻzbekcha/ўзбекча · Plattdüütsch · polski · português · română · shqip · slovenčina · slovenščina · Soomaaliga · suomi · svenska · Tiếng Việt · Türkçe · Vahcuengh · vèneto · Wolof · Yorùbá · Zazaki · српски / srpski · беларуская · български · қазақша · македонски · монгол · русский · тоҷикӣ · українська · Ελληνικά · Հայերեն · ქართული · नेपाली · मराठी · हिन्दी · भोजपुरी · অসমীয়া · বাংলা · ਪੰਜਾਬੀ · ગુજરાતી · ଓଡ଼ିଆ · தமிழ் · తెలుగు · ಕನ್ನಡ · മലയാളം · සිංහල · བོད་ཡིག · ไทย · မြန်မာဘာသာ · ລາວ · ភាសាខ្មែរ · ⵜⴰⵎⴰⵣⵉⵖⵜ ⵜⴰⵏⴰⵡⴰⵢⵜ‎ · አማርኛ · 한국어 · 日本語 · 中文(简体)‎ · 中文(繁體)‎ · 吴语 · 粵語 · ייִדיש · עברית · اردو · العربية · پښتو · سنڌي · فارسی · ދިވެހިބަސް
Link al sito di Mapillary che mostra la sede di Mapillary a Malmö

Mapillary (mapillary.com) è un servizio per condividere foto georeferenziate sviluppato da una startup, con sede a Malmö, Svezia. I suoi ideatori vogliono rappresentare il mondo intero (non solo le strade) con delle foto [1][2]. Ritengono che per coprire tutti i posti interessanti nel mondo siano necessari un progetto crowd-sourced indipendente e un approccio sistematico alla copertura di aree interessanti. I servizi come Google, che utilizzano auto equipaggiate con speciali fotocamere, non riusciranno a coprire il mondo con dettaglio sufficiente [1]. Secondo loro, la conoscenza locale è quasi imbattibile, e solo gli abitanti sanno cosa veramente sia importante quando si scatta una foto [1]. Sono interessati alla copertura di qualunque posto all'aperto, e possono contribuiere a un sistema che rappresenta il mondo con un alto livello di dettaglio [1]. La maggior parte della elaborazione di immagine è fatta lato server usando tecnologie Big data e di visione artificiale, rendendo la raccolta dei dati estremamente semplice per l'utente. Pertanto, Mapillary migliora con ciascuna nuova foto, perchè ogni nuova foto è messa in relazione con tutte le foto esistenti nel suo intorno. Qui trovate una breve presentazione [3] per una sommaria panoramica tecnica. L'idea è che agli utenti dei dati è permesso migliorare la copertura di aree di loro interesse [1]. Gli sviluppatori di Mapillary ritengono che ci sia mercato per un fornitore di foto neutrali ed indipendenti [1][2]

I contributori possono installare la app Mapillary su smartphone Android o iPhone, sono noti casi di successo persino su dispositivi Kindle App Store, Jolla e Blackberry che possono eseguire app Android. Dopo la registrazione, l'utente può cominciare a scattare foto.

Al link developer resources (risorse per sviluppatori) è documentata la JSON API, compreso un Widget inseribile.

Esempi su Mapillary

Flusso di lavoro Mapillary

Raccolta dei dati

Schermata della app Mapillary per Android in modalità di scatto
Scatto di fotografie con uno smartphone Android

L'applicazione per la raccolta dei dati è praticamente la stessa per Android e iPhone. Tuttavia, siccome Android supporta i servizi in background, è possibile inviare automaticamente le tue foto ogni volta che sei connesso ad una rete WiFi, senza intervento da parte dell'utente. Puoi anche vedere e condividere i Mapillary places dall'applicazione.

Modalità di acquisizione

  • Walking (a piedi) - scatti manuali o in sequenza; ideale per passeggiate, escursioni e camminate.
    Cerca di scattare foto che si sovrappongono parzialmente.
    Cerca di catturare le varie direzioni con scatti parzialmente sovrapposti, mentre ruoti lentamente sul tuo asse.
  • Riding (bicicletta / automobile) - scatti ogni 2 secondi.
    Punta la fotocamera nella direzione in cui stai viaggiando. Ottimo per l'uso in bicicletta!
    Se stai guidando, assicurati che la fotocamera non inquadri cruscotto, montanti, ecc.
  • Panorama - Mentre sei fermo in un posto, vuoi scattare inquadrature in tutte le direzioni.
    Adatto di fronte a monumenti, edifici interessanti, intersezioni stradali o in posti particolarmente belli.
    Resta assolutamente fermo sullo stesso punto mentre esegui tutti gli scatti del "panorama".
    Assicurati di scattare in sequenza parecchie foto parzialmente sovrapposte.

In tutte le modalità, si raccomanda di scattare foto con la macchina orientata in orizzontale, per ottenere una buona composizione. E ricorda che la modalità di acquisizione selezionata determinerà il modo in cui le foto sono elaborate e le regole e gli approcci seguiti, migliorando il risultato finale, specialmente la navigazione intelligente. Usando una smartphone connesso ad internet è anche possibile controllare quali foto esistono già in un determinato luogo.

Licenza

Le immagini su Mapillary possono essere usate secondo la licenza internazionale Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 (CC-BY-SA).[4] Un permesso speciale è concesso per derivare dati dalle foto per contribuire ad OpenStreetMap. Le tracce GPX possono essere usate senza restrizioni.

La licenza è stata cambiata il 29 aprile 2014 da CC-BY-NC a CC-BY-SA. [5]

Fonti

  1. 1.0 1.1 1.2 1.3 1.4 Welcome to Mapillary! (en), di Jan Erik Solem. Postato il 1° gennaio 2014.
  2. 2.0 2.1 Mapillary Manifesto (en), di Jan Erik, Johan, Peter e Yubin (noti anche come "the Mapillary team").
  3. Technical Overview (en) di Peter Neubauer
  4. [1]