IT:Tiles@home

From OpenStreetMap Wiki
Jump to: navigation, search
Lingue disponibili — Tiles@home
· Afrikaans · Alemannisch · aragonés · asturianu · azərbaycanca · Bahasa Indonesia · Bahasa Melayu · Bân-lâm-gú · Basa Jawa · Basa Sunda · Baso Minangkabau · bosanski · brezhoneg · català · čeština · corsu · dansk · Deutsch · eesti · English · español · Esperanto · estremeñu · euskara · français · Frysk · Gaeilge · Gàidhlig · galego · Hausa · hrvatski · Igbo · interlingua · Interlingue · isiXhosa · isiZulu · íslenska · italiano · Kiswahili · Kreyòl ayisyen · kréyòl gwadloupéyen · Kurdî · latviešu · Lëtzebuergesch · lietuvių · magyar · Malagasy · Malti · Nederlands · Nedersaksies · norsk bokmål · norsk nynorsk · occitan · Oromoo · oʻzbekcha/ўзбекча · Plattdüütsch · polski · português · română · shqip · slovenčina · slovenščina · Soomaaliga · suomi · svenska · Tiếng Việt · Türkçe · Vahcuengh · vèneto · Wolof · Yorùbá · Zazaki · српски / srpski · беларуская · български · қазақша · македонски · монгол · русский · тоҷикӣ · українська · Ελληνικά · Հայերեն · ქართული · नेपाली · मराठी · हिन्दी · भोजपुरी · অসমীয়া · বাংলা · ਪੰਜਾਬੀ · ગુજરાતી · ଓଡ଼ିଆ · தமிழ் · తెలుగు · ಕನ್ನಡ · മലയാളം · සිංහල · བོད་ཡིག · ไทย · မြန်မာဘာသာ · ລາວ · ភាសាខ្មែរ · ⵜⴰⵎⴰⵣⵉⵖⵜ ⵜⴰⵏⴰⵡⴰⵢⵜ‎ · አማርኛ · 한국어 · 日本語 · 中文(简体)‎ · 中文(繁體)‎ · 吴语 · 粵語 · ייִדיש · עברית · اردو · العربية · پښتو · سنڌي · فارسی · ދިވެހިބަސް

Descrizione generale

Tiles@home (brevemente: T@H o t@h) è un programma distribuito per la generazione (rendering) delle mappe osmarender. Il livello (layer) osmarender e il livello maplint sono stati creati in questo modo. Altri livelli, meno conosciuti sono stati anch'essi creati con T@H, al contrario del più conosciuto livello Mapnik, che è generato separatamente in altri modi.

Come funziona il sistema

Per una più ampia panoramica, consultare i componenti di OpenStreetMap.

T@H ha un software di tipo server, in esecuzione sulla pagina di Tiles@home, che è a conoscenza su che cosa generare e che controlla tutti i client. Ci sono varie persone che eseguono il software di tipo client sui loro computer e contribuiscono con i loro risultati, pubblicati sul server che memorizza la mappa.

I dati provengono da sorgenti differenti e vengono memorizzati sul database di OpenStreetMap. Quando i dati per alcune zone cambiano, queste zone sono aggiunte ad una lista d'attesa sul server T@H. Gli utenti possono anche manualmente specificare che un'area deve essere rigenerata. Ogni client T@H ha una connessione con questo server, che richiede quali zone dovrebbe generare. I lavori sono definiti in base ad un livello di ingrandimento 12 (più comune) oppure 8 (però non è chiaro al momento se e come questo livello venga rigenerato). I clients prendono in carico questi lavori, e pubblicano un gruppo di immagini in formato PNG sul server. Queste ultime sono quindi utilizzate per disegnare la mappa (slippy map).

Come i client lavorano

Se il client riceve una richiesta di lavoro:

Generazione immagini per livelli di ingrandimento da 12 a 17

  • Vengono scaricati i dati OSM per l'area corrispondente al livello 12, mediante le API, come una struttura XML
  • Una funzione ricorsiva genera una immagine vettoriale SVG ai livelli di ingrandimento 12, 13, 14, 15, 16 e 17 (che sono generati con il metodo osmarender)
    • Per ciascun livello di ingrandimento è generata una singola immagine PNG, che è successivamente suddivisa in più sotto-immagini PNG.
  • Un processo separato comprime ogni gruppo di immagini e quindi le pubblica sul server t@h sul livello tile

Generazione immagini per livelli di ingrandimento da 8 a 11

questa descrizione si riferisce al nuovo metodo per livelli di ingrandimento bassi (lowzoom) che attualmente non è ancora in produzione.

  • Quando è generato un gruppo di immagini z12, è generata una ulteriore immagine senza etichette per il livello 12. Quest'ultima è utilizzata come livello base per la generazione dei livelli da 8 a 11.
  • Ci sono tre passi per questo processo:
    1. E' generato un insieme di immagini trasparenti contenenti solamente le etichette (nomi di città e luoghi, etc) utilizzando un metodo analogo a quello utilizzato per i livelli da 12 a 17. Questo è chiamato il livello caption (etichetta).
    2. E' generato un insieme di immagini senza etichette utilizzando un metodo di "cucitura" delle immagini. Le immagini di livello 12 senza etichette sono utilizzate come base per questo passo. Questo è chiamato il livello captionless (senza etichette, o di base).
    3. Infine il livello tile è creato sovrapponendo il livello delle etichette sopra il livello senza etichette.
  • Tutti e tre i livelli sono quindi pubblicati sul server t@h. Il livello tile può essere usato per le mappe normali (slippy maps), mentre il livello senza etichette può essere utilizzato per supportare eventualmente lingue multiple differenti (con degli strumenti di scelta) e script.

Generazione immagini per livelli di ingrandimento da 0 a 7

Il livello tile è generato utilizzando un metodo di "cucitura" delle immagini ottenute dal livello di ingrandimento 8.

Attualmente il server gestisce le richieste di generazione delle immagini solamente per i livelli di ingrandimento 12-17. La generazione delle immagini per livelli inferiori deve essere avviata manualmente.

Stato

Stato generale

In esecuzione normale. Consultare questa pagina per conoscere in anticipo se un upload è probabilmente da elaborare.

La versione del client è Poynton - vedi Tiles@home/Messages per i cambiamenti apportati al client tiles@home per gli avvisi. Vedi Tiles@home/Server per i messaggi di stato del server.

Problemi

Statistiche

Ulteriori statistiche sono disponibili, vedere il sito web per i dettagli

Votazioni

Votazioni aperte per Tiles@home/Admins

Come si può contribuire

Esecuzione del client

Si può eseguire il programma client, che genera alcune mappe e le pubblica sul nostro server. Ci sono alcuni generi di modalità interattiva, ma generalmente si usa quella completamente automatica.

  • In ogni caso è necessario una username / password per la generazione. Queste non sono le credenziali OSM, né quelle del wiki; è utilizzato solo per la generazione delle mappe. Si dovrebbe spedire una email a User:Ben. per una password, (o User:Ojw se Ben non risponde).
  • Si può installare Tiles@home manualmente sul proprio computer, seguendo questa guida di installazione. Attenzione che, per la maggior parte degli utenti che utilizzano Windows, potrebbe essere troppo complicato. Ci sono alcuni trucchi per gli utenti Windows.
  • Si può scaricare una macchina virtuale completa, con la quale viene installato tutto il necessario. Quindi, si può avviare questo computer virtuale sul proprio sistema Windows, Linux o Mac, ma per questo è necessario VirtualBox. Questo avviato in background, così si può lavorare normalmente. Vedi Virtual Tiles@Home.

Generazione di immagini a livelli di ingrandimento bassi (lowzoom)

Le immagini dal livello 12 al livello 17 sono generate automaticamente dal client tiles@home. Le immagini a livelli di ingrandimento inferiori (da 0 a 11 sono generate manualmente. Si può aiutare scegliendo un'area e schedulando la generazione di queste immagini su una base regolare.

Vedi lowzoom per i dettagli.

Mettere a disposizione le immagini

Come le operazioni di upload / download crescono, il server potrebbe aver bisogno di aiuto:

  • Creando un mirroring o un hosting per le immagini (i webserver devono aver a disposizione centinaia di gigabyte di disco libero disponibile FIXME link broken)
  • C'è anche una nuova guida di installazione del server, per le persone che vogliono provare ad eseguire il software del server.

Sviluppo

Si può dare il proprio contributo nello sviluppo del programma client, il sito web, o gli strumenti associati

Discussione

Discussione sul processo di sviluppo, o per suggerire delle modifiche

Discussione sulle scelte grafiche e sulle regole di generazione della mappe

Visualizzazione delle mappe

Select osmarender on the main map
  • Nella principale Slippy Map, premere l'icona + nell'angolo superiore destro e selezionare "Osmarender" per vedere le immagini. Le immagini sono messe a disposizione sul server di sviluppo delle immagini che attualmente è il più aggiornato.
  • Map browser, un browser per mappe non-slippy. Include la possibilità di richiedere manualmente la generazione delle immagini.
  • InformationFreeway Una mappa a tutto schermo, anche per il server di sviluppo delle immagini. Include la possibilità di richiedere manualmente la generazione delle immagini. Permette anche i collegamenti permanenti al livello tiles@home.
  • Un'altra slippy map dal server di immagini bandnet, che visualizza un sottoinsieme di immagini realtive all'Inghilterra per livelli di ingrandimento da 10 a 17. Le immagini non sono attualmente aggiornate su questa mappa.

Richiesta di una rigenerazione

Le immagini sul server di sviluppo sono rigenerate automaticamente dalle modifiche al feed RSS cosicché molti cambiamenti dovrebbero essere visibili senza delle richieste manuali. Durante molte modifiche non tutte sono notificate dai feed RSS e quindi alcune immagini potrebbero aver bisogno di una richiesta manuale.

  • Si può farlo con alcuni dei visualizzatori di mappe (vedi Visualizzazione delle mappe sopra).
  • Per permettere al proprio programma di fare delle richieste di aggiornamento, vedere Tiles@home/APIs

C'è anche un sistema di priorità per assicurare che le richieste manuali siano più urgenti rispetto a quelle automatiche. Dipendentemente dala lunghezza della lista di attesa e dalla complessità della propria immagine, questo processo può durare dai 15 minuti a diverse ore. Non si è avvisati se la propria immagine è stata generata.

Vedere anche