CAI

From OpenStreetMap Wiki
Jump to: navigation, search

Pagina con dati obsoleti

NOTA: la pagina ha contenuti obsoleti. Molte informazioni riguardo la sentieristica sono presenti nelle pagine della wiki delle diverse regioni.

Rete sentieristica

Il CAI (Club Alpino Italiano) si occupa di gestire e mantenere la rete di sentieri italiana. Si occupa inoltre dei rifugi alpini e della segnaletica.

Il sistema SIWGREI (Sistema Informatico Web Gis della Rete Escursionistica Italiana) rappresenta un insieme di strumenti informatici realizzati per la gestione delle reti sentieristiche in accordo tra il Club Alpino Italiano, la regione Lombardia e l'ERSAF.

Collaborazione

Sto prendendo contatti con i realizzatori del progetto come fase preliminare per una collaborazione. Attualmente sono in attesa di risposta:

Inviata il 1/04/09 a: pietro_lenna@regione.lombardia.it bellesiniguido@tin.it Inviata il 5/04/09 a: etironi@provincia.bs.it


Salve, seguo con interesse i progressi del progetto della rete sentieristica nazionale. Collaboro da tempo per il progetto openstreetmap.org (OSM), un progetto che, in modo simile a wikipedia, mira ad ottenere per via collaborativa una mappa libera e completa del pianeta.

Tutte le informazioni sul progetto si trovano a questa pagina http://wiki.openstreetmap.org/wiki/IT:Pagina_Principale o più sinteticamente su http://it.wikipedia.org/wiki/OpenStreetMap Gli strumenti informatici del progetto sono molto avanzati e favoriscono i contributi degli utenti grazie all'estrema facilità di modifica delle mappe. Grazie all'estensibilità della struttura dati (basata sui tag) è possibile inserire qualsiasi tipo di informazione (comprese le numerazioni CAI dei sentieri o i gradi di difficoltà) e esportare mappe personalizzate molto rapidamente. A questa pagina http://wiki.openstreetmap.org/wiki/IT:Map_Features è presente un elenco (non esaustivo ed ampliabile secondo necessità) delle informazioni inseribili.

Vi volevo mettere al corrente del fatto che potete importare liberamente i dati dal database di OSM a patto che la licenza scelta per i vostri dati sia compatibile. Analogamente per importare i dati in OSM è necessario conoscere il tipo di licenza con il quale i vostri dati vengono pubblicati. Viste le finalità del CAI e delle istituzioni coinvolte, non posso che consigliarvi di rendere i dati esplicitamente di pubblico dominio, rendendoli in questo modo pienamente liberi.

Speranzoso di aver fatto cosa gradita porgo

Distinti saluti

--Stepedro83 11:45, 1 April 2009 (UTC)