Talk:Milano/Trasporti pubblici

From OpenStreetMap Wiki
Jump to: navigation, search

Come mappare dei percorsi alternativi?

Alcune linee seguono dei percorsi diversi in determinati casi, pur avendo sempre lo stesso numero:

  • percorsi alternativi nei giorni di mercato, quando alcune parti del percorso sono chiuse al traffico (es. 95)
  • percorsi accorciati nelle ore mattinali o serali (a volte queste iniziano o terminano a una fermata che non fa parte del percorso regolare) (es. 64, 72)
  • percorsi alternativi che vengono effettuati come parte dell'orario regolare (es. 69)

Nell'ultimo caso è probabilmente meglio creare una relazione per ogni percorso; il problema sono i primi casi:

  • bisogna creare delle relazioni separate per i percorsi accorciati, o esiste un modo di aggiungere tali informazioni alla relazione del percorso regolare (in modo che venga interpretato correttamente dai renderizzatori in uso)?
  • se vengono create delle relazioni separati, bisogna includere tutto il percorso o solo il tratto "eccezionale"?
  • bisogna mappare ogni percorso alternativo o basta mappare quelli più comuni?

Stanton 22:55, 22 May 2010 (UTC)

Per i percorsi veramente alternativi (come nel caso della 69) sto sperimentando con alternate=yes nella relazione stessa, per i percorsi provo a taggare le fermate interessate come additional ovvero alternate_stop. Stanton 19:58, 1 July 2010 (UTC)
Secondo il nuovo schema public_transport=* si usa una relazione per ogni variante, da raccogliere poi in una relazione type=route_master. Penso che nella stessa route_master si potrebbero inserire anche le relazioni relative alle linee barrate --Kaitu 14:25, 24 April 2011 (BST)
Per una linea come la Z315, che ha diverse varianti (Tobagi, ST, Alcatel, Vimercate Omnicomprensivo, Arcore, limitate a Caponago) si creano n-mila percorsi, ognuno con le differenti combinazioni? Si tenga conto che, per esempio, alcune corse transitano dalla provinciale, vanno all'Omnicomprensivo e solo dopo vanno alla stazione dei bus in piazza Marconi, altre fanno il percorso contrario, altre passano sia prima che dopo in piazza Marconi. A occhio e croce vengono fuori circa 30 percorsi diversi per direzione... e non ho contato le circolari Vimercate - Omate. --Astrinus 20:56, 27 April 2013 (UTC)
Si, lo schema prevede una relazione per ogni percorso. Magari comincia dai percorsi più frequenti, e man mano se riesci aggiungi le varianti, sempre documentando nei tag della relazione (chiavi from, to, via) di quale variante si tratta. In effetti è complicato, anche perchè le varianti sono poco o punto documentate. Ma mettere tutto nella stessa relazione sarebbe ancora più caotico.--Kaitu (talk) 12:51, 28 April 2013 (UTC)

Linee barrate

ATM usa dei numeri "barrati" (ad es. 72/) per i percorsi alternativi o prolungati di alcune (non tutte) linee. Secondo la regola "una relazione per ogni percorso" andrebbero create delle relazioni separate per queste linee; sarà comunque da discutere:

  • se/quando includere la barra nel ref=* di queste linee
  • se/quando includere nella relativa relazione il percorso regolare della linea (purche condiviso con la linea barrata) o solo i tratti esclusivamente serviti dalla linea barrata

Vi sono due casi da considerare:

  • in alcuni casi la linea barrata è un prolungamento del percorso regolare: la barrata segue tutto questo percorso fino alla capolinea, poi continua sul percorso prolungato (esempio: 72 De Angeli - Figino; 72/ De Angeli - Figino - Molino Dorino)
  • in altri casi la linea barrata segue solo una parte del percorso regolare, poi segue il percorso alternativo senza essere arrivata alla capolinea regolare (esempio: 64 Piazza Madonna Provvidenza - Via Lorenteggio Via Bisceglie - Via Molinetto di Lorenteggio; 64/ Piazza Madonna Provvidenza - Via Lorenteggio Via Bisceglie - Via Cellini Via delle Querce; la 64/ non arriva mai a Via Molinetto di Lorenteggio)

N.B.: se un bus segue il percorso "barrato", il numero rilevato sul parabrezzo è sempre quello barrato su tutto il percorso. Stanton 22:32, 22 May 2010 (UTC)

Dopo di aver fatto un po' di ricerca, mi sembra infatti più corretto taggare il percorso intero delle linee barrate, mettendo come ref il numero con la barra. Stanton 19:52, 1 July 2010 (UTC)

Network

Cosa utilizzare per il network=*?

  • network=ATM, essendo ATM il gestore della rete urbana (metrò, tram, filobus, bus)?
  • network=SITAM, essendo questo la rete che comprende anche gli altri gestori?
  • O un valore dal tutto diverso?

E come fare per i bus non gestiti da ATM?

Attenzione che network=* non è necessariamente identico con operator=*: quest'ultimo è la società che effettua il servizio e ci possono essere vari gestori nella stessa rete.

Come regola generale, una rete si identifica tramite i seguenti criteri:

  • Zona geografica: nel nostro caso, stiamo parlando di Milano + hinterland
  • Sistema omogeneo per i numeri delle linee, in modo da evitare delle collisioni. Attenzione che alcune linee possono collegare due reti, appartenendo a tutti e due; tali linee spesso hanno un numero che vale per due reti (esempio: la lines S11 che appartiene sia alla rete dei treni suburbani milanesi che alla quella di S-Bahn Ticino).
  • Sistema bigliettario omogeneo: un biglietto è valido in tutta la rete, indipendentemente dal gestore (può comunque essere limitato ad alcune zone della rete)

Stanton 15:51, 16 May 2010 (UTC)

Dopo di aver capito meglio il sistema tariffario (i biglietti SITAM valgono per tutta la rete ATM, così si può dire che essa fa parte della rete SITAM) e data l'assenza di discussione, ho proceduto e taggato tutte le linee come network=SITAM.

Linee che appartengono a più di una rete

Problemi:

  • Vi possono essere dei renderizzatori che non interpretano correttamente il tag network=* se vi è più di un valore (da provare). In questo caso bisogna creare due relazioni per la stessa linea, con valori diversi per network=* ma altrimenti identici.
  • In alcuni casi una linea appartiene solo parzialmente a una rete (cioè, ad es., che il biglietto di una rete non vale oltre a una determinata fermata). In questo caso bisogna create due relazioni per la stessa linea, col rispettivo valore per network=* e comprendendo solo le parti del percorso che appartengono a quella rete.

Stanton 19:00, 16 May 2010 (UTC)


Linee Bus: suddivisione tra urbane e interurbane

Nella sezione Bus - Linee urbane ATM sono elencate alcune linee che in realtà collegano il capoluogo con dei comuni limitrofi (come le linee 53, 81, 83, 84, 85, 87, 88, 199, 200, 522, 523). Non sarebbe più corretto elencarle nella sezione Bus - Linee suburbane e interurbane ATM? --Kaitu 23:33, 6 January 2011 (UTC)

Nuovo schema public_Transport

Poichè per i trasporti pubblici è stata approvato il nuovo schema public_transport=*, penso che sarebbe opportuno adeguare al nuovo schema anche quello usato per i trasporti pubblici di Milano. Ci sarebbero da modificare, dove necessario, le istruzioni "come taggare". Visto che parecchie linee sono già state mappate, per evitare confusione, nello stato di avanzamento delle linee bisognerebbe anche specificare quale schema seguono, almeno finchè non saranno state tutte convertite al nuovo schema. --Kaitu 14:25, 24 April 2011 (BST)