IT:Mapweaver

From OpenStreetMap Wiki
Jump to: navigation, search
Lingue disponibili — Mapweaver
· Afrikaans · Alemannisch · aragonés · asturianu · azərbaycanca · Bahasa Indonesia · Bahasa Melayu · Bân-lâm-gú · Basa Jawa · Basa Sunda · Baso Minangkabau · bosanski · brezhoneg · català · čeština · corsu · dansk · Deutsch · eesti · English · español · Esperanto · estremeñu · euskara · français · Frysk · Gaeilge · Gàidhlig · galego · Hausa · hrvatski · Igbo · interlingua · Interlingue · isiXhosa · isiZulu · íslenska · italiano · Kiswahili · Kreyòl ayisyen · kréyòl gwadloupéyen · Kurdî · latviešu · Lëtzebuergesch · lietuvių · magyar · Malagasy · Malti · Nederlands · Nedersaksies · norsk bokmål · norsk nynorsk · occitan · Oromoo · oʻzbekcha/ўзбекча · Plattdüütsch · polski · português · română · shqip · slovenčina · slovenščina · Soomaaliga · suomi · svenska · Tagalog · Tiếng Việt · Türkçe · Vahcuengh · vèneto · Wolof · Yorùbá · Zazaki · српски / srpski · беларуская · български · қазақша · македонски · монгол · русский · тоҷикӣ · українська · Ελληνικά · Հայերեն · ქართული · नेपाली · मराठी · हिन्दी · भोजपुरी · অসমীয়া · বাংলা · ਪੰਜਾਬੀ · ગુજરાતી · ଓଡ଼ିଆ · தமிழ் · తెలుగు · ಕನ್ನಡ · മലയാളം · සිංහල · བོད་ཡིག · ไทย · မြန်မာဘာသာ · ລາວ · ភាសាខ្មែរ · ⵜⴰⵎⴰⵣⵉⵖⵜ ⵜⴰⵏⴰⵡⴰⵢⵜ‎ · አማርኛ · 한국어 · 日本語 · 中文(简体)‎ · 中文(繁體)‎ · 吴语 · 粵語 · ייִדיש · עברית · اردو · العربية · پښتو · سنڌي · فارسی · ދިވެހިބަސް

Introduzione

Mapweaver è l'evoluzione di Mapgen.pl. Mapgen si è evoluto troppo ed era diventato un macello da mantenere. Quindi alcuni nuovi concetti sono stati seguiti portando mapgen in mapweaver:

  • molti più moduli per facilitare la manutenzione
  • migliori possibilità di configurazione (ad esempio file ini)
  • file delle regole più semplice ed in formato testuale (niente conversioni)
  • aiuto da linea di comando più esteso (opzioni e attributi spiegati).
  • modalità verbose e debug
  • niente più scaling nelle regole e da linea di comando, tutto è gestito a 300dpi.
  • molti elementi della mappa possono essere spostati
  • alcune dimensioni possono essere scalate per intervalli di zoom (fromScale e toScale rispettivamente per lo zoom minimo e massimo in cui mostrare la regola)

Il programma è ancora in fase di sviluppo... Sono ben accetti segnalazioni di bug e consigli.

Caratteristiche principali

  • Creazione di mappe in modo automatico da file OSM (XML/bz2/pbf)
  • Conversione automatica verso PNG (a diversi dpi) e PDF
  • Estrazione dei dati necessari dal file OSM automatica se si specifica un nome di luogo o un ID di nodo
  • Sostituzione delle etichette delle strade con numeri se la strada è troppo corta -comprende una legenda nella/esterna alla mappa (opzionale)
  • Cerchi e dischi intorno ai nodi
  • Scalamento degli oggetti in base alla scala della mappa
  • Griglia classica (tipo Tuttocittà), griglia delle coordinate, Directory dei POI e delle strade (con riferimento alla griglia e in PDF)
  • Legenda della mappa (anche in file separato)
  • Righello della mappa
  • Renderizza i POI anche da file esterno
  • Renderizza cartelli al posto dei nomi/ref se specificato
  • Trasformazione dell'etichetta, ad esempio in maiuscolo per un dato nome

File d'esempio

Qui di seguito esempi creati con Mapweaver (i primi tre in Italia):

Manuale e Aiuto

Il Manuale è aggiornato quando possibile, per un elenco completo delle opzioni da linea di comando usare mw.pl -help.


Installazione

Su Ubuntu:

1. Crea la cartella:

mkdir mapweaver
cd mapweaver/

2. Checkout del repository subversion

svn co http://svn.openstreetmap.org/applications/utils/gary68

3a. installa le dipendenze

sudo apt-get install libcompress-bzip2-perl libgd-graph3d-perl libmath-polygon-perl

3b. se lo desideri, installa osmosis per alcuni compiti sul file OSM e inkscape per l'export

sudo apt-get install osmosis inkscape

3c. installa Geo::Proj4:

sudo apt-get install proj
sudo cpan Geo::Proj4

NOTE: Se proj non è disponibile, prova a scaricare da http://svn.osgeo.org/metacrs/proj/trunk/proj/src/ i file projects.h e proj_api.h e a copiarli con privilegi da amministratore in /usr/include/

3d. per la directory in pdf serve latex

sudo apt-get install texlive-latex-base texlive-latex-bin

4. crea la cartella delle icone, ad esempio:

mkdir icons
cd icons
unzip ../icons.zip

5. crea (o copia) i file mwconfig.ini e mwStandardRules.txt.

6. lancia il programma (è obbligatorio solo il parametro -in)

perl mw.pl -in=yourfile.osm

Aggiornamento

cd mapweaver/
svn up http://svn.openstreetmap.org/applications/utils/gary68 ./

File

File ini

Ad esempio questo specifica il nome dell'output, la scala e l'export (notare come siano opzioni accessibili da linea di comando)

# config file 
out=gerhard.svg
scaleset=25000
pdf=1

File delle regole

Sono permesse righe vuote o precedute da "comment" o "#".

Alcuni esempi in questa pagina


Icone

Ci sono vari set di icone utilizzabili:


Sorgenti

Se fate il checkout come da istruzioni precedenti, non c'è bisogno di accederci :)


(versione 19/8/2011)