2015 Dicembre La Notte dei Mappatori Viventi

From OpenStreetMap Wiki
Jump to: navigation, search

La Notte dei Mappatori Viventi, serata e nottata di mappatura da remoto

Un mapping party da remoto con diversi risvolti

Venerdì 18 dicembre 2015, dalle 21 in poi

Scopo principale

Mappare una parte d'Italia scarsamente mappata. Questa volta ci dedicheremo alla Basilicata e alla parte settentrionale della Calabria.

Dove e quando

  • Venerdì 18 dicembre 2015 a partire dalle 21 , ma se iniziate alle 20 non vi sgrida nessuno. Sarà possibile contribuire sino alla sera di domenica 20
  • Luogo: ovunque vogliate, l'importante è avere un computer e una connessione ad internet

La prima serata sarà il 18 dicembre prossimo a partire dalle 21.

Successivamente, dopo aver testato la struttura e ricevuto feedback sulle varie fasi, replicheremo più in grande stile dopo 4 o 5 settimane (data in fase di definizione) cercando di pubblicizzare l'evento a livello nazionale e coinvolgere più persone a associazioni.

Come

E' stato installato un OSM Tasking Manager sui server Wikimedia Italia. Si usa lo stesso meccanismo utilizzato in casi di catastrofi naturali (vedi Terremoti di Haiti e in Nepal) coordinando un folto gruppo di persone a lavorare su una zona relativamente ristretta. Questo evento serve anche a far conoscere questo tipo di mappatura. Per assistenza su piccole cose useremo la chat IRC sul canale #osm-it Per chi non ha un client di chat è sufficiente andare col browser all'URL indicato, selezionare il canale #osm-it e come nickname usare l'utente OSM.

Qui https://youtu.be/Jk7jGBXTU5E un video riepilogativo su come utilizzare il Tasking Manager

Cosa

Strade e ponti, fiumi, tralicci e linee elettriche.

Altre finalità

  • Far conoscere l'esistenza di dataset cartografici aperti e con licenza compatibile con OpenStreetMap
  • Fare un minimo di chiarezza sulle licenze aperte. Rammentare al pubblico dei non addetti che gli open data sono sì liberi, ma richiedono il minimo di sforzo di attribuire la provenienza dei dati.

La maggior parte delle Regioni pubblicano i loro dati con licenza IODL (Italian Open Data License) o in CC-BY-SA (Creative Commons, Attribuzione - Condividi allo stesso modo) rendendoli compatibili ad essere integrati in OSM, ma a patto di essere attribuiti nella loro fonte; alcune di queste Regioni cita anche la frase esatta con cui attribuire i dati all'atto del loro caricamento in OSM (nei commenti del changeset). Attenzione però! Ci sono ancora casi in cui i dati sono licenziati sotto la CC-BY-NC-SA Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo rendendoli così non compatibili e non importabili in OSM; questo per la presenza della clausola NC (non commerciale).

  • Spiegare come si usa Josm (molti mappatori utilizzano Potlatch o ID perchè a prima vista Josm pare complicato) raccogliendo in una pagina link a di video e slide già presenti in rete (vedere più in basso alla sezione 'Risorse per istruzione all'uso di Josm')
  • Spiegare come si utilizzano i WMS con le ortofoto come sfondo a Josm e come ausilio alla mappatura (qui sotto in 'Dettagli operativi')
  • Far capire alle P.A. che il dato geografico aperto può essere davvero utile
  • Mappare caratteristiche principali in regioni carenti, abbattere il 'mapping divide' :-)
  • Avvicinare e far conoscere OSM ad ambienti del volontariato e della Protezione Civile

Dettagli operativi: Josm

  • I mappatori dovranno aver installato Josm, un editor off-line in Java
  • Occorre essere utenti registrati, se non lo siete registratevi qui
  • aprite le preferenze di Josm (Menù Modifica -> Preferenze) e:
    • se non l'avete ancora fatto, inserite i vostri dati utente in Josm (secondo 'tab' dall'alto, quello con l'icona del mondo)

Utente Josm.jpg

    • aggiungere il/i WMS che utilizzerete come sfondo per ricalcare strade e altri oggetti
      • cliccate sul 'tab' con la scritta WMS TMS; cliccate a destra sul bottone '+ WMS': si aprirà una finestra di dialogo

Josm-aggiungi-WMS.jpg

      • nel campo in alto, sotto la scritta 'Inserire URL del servizio' incollate col mouse, dopo averlo precedentemente copiato, l'indirizzo del WMS (vedi tabella sotto) e cliccate sul bottone 'Ottieni Livelli'
      • selezionate il livello da visualizzare (vedi tabella in basso)

Josm-aggiunto-WMS.jpg

      • se lo strato con le immagini è troppo fastidioso potete regolarne l'opacità: nella finestra 'Livelli' selezionate il livello della foto, nei bottoni subito in basso cliccate 'Regola opacità del livello' e regolate il cursore scegliendo il grado di opacità/trasparenza desiderato

Josm-opacita-livello.jpg

Dettagli operativi: il Tasking Manager

  • Con Josm già aperto, si apre una finestra del browser internet, e si punta alla pagina http://osmit-tm.wmflabs.org/ dove si troverà un Tasking Manager: qui, cliccando su un quadratino di mappa, si ci riserverà una zona cosicchè un'altro mappatore saprà che è già occupata limitando così potenziali problemi di conflitti di editing; sulla sinistra c'è un campo dove si possono lasciare commenti per gli altri mappatori (es.: mappo solo le strade, ecc..). A questo punto cliccare sul bottone 'Start Mapping' e, successivamente, in 'Edit with' selezionare Josm; attendere qualche che i dati siano caricati in Josm. Per portare a termine il task vengono lasciati 120 minuti.
  • L'area selezionata per la mappatura è stata divisa in 118 riquadri, generalmente un riquadro è di dimensioni adeguate ma, se si trova una zona densamente abitata o con molte strade, è possibile dividere il riquadro in quattro parti per suddividere il lavoro (ricordiamoci anche il limite di 2 ore per concludere la mappatura di un riquadro). Se si ci vuole riservare solo una parte di riquadro: dopo aver cliccato su 'Start Mapping' alla schermata successiva cliccate su 'Suddividi' e confermate con OK; vedrete il riquadro scelto suddividersi in 4, cliccate su uno dei quattro riquadri e proseguite nella procedura.
  • Per visualizzare il WMS come sfondo andate sul Menù 'Immagini aeree' e selezionate il WMS, attendete alcuni secondi e pian piano dovrebbero spuntare le foto aeree.
  • Ricalcate gli oggetti e assegnate i tag (vedi guide riportate più in basso). Un consiglio: ogni 15 - 30 minuti salvate, facendo un upload, il lavoro fatto sino a quel momento.
  • Al termine dell'editing si caricheranno i dati indicandone la fonte nel commento del changeset e si tornerà sulla pagina del Tasking Manager indicando che quel quadratino è stato mappato (o nuovamente rilasciato se si è rinunciato a editare)
  • A questo punto avete terminato il vostro primo task; tornate sulla pagina del Tasking Manager e cliccate su 'Mark task as done' se avete terminato, altrimenti su 'Stop mapping' se il lavoro è incompleto. Se volete potete scegliere un altro quadratino di territorio e proseguire nella mappatura.

Servizi WMS consigliati

Questi sono i WMS, con le ortofoto o altre caratteristiche, consigliati. Se ne possono usare anche altri, sempre a patto che la licenza d'uso lo consenta.

Non fidarsi ciecamente dell'allineamento delle ortofoto. Se notate un generale spostamento di tutte le caratteristiche già mappate, significa quasi certamente che il livello che state usando va riposizionato. Per riallineare le ortofoto si procede così: nel riquadro livelli cliccate col tasto destro del mouse sul livello delle ortofoto; selezionate 'nuovo scostamento'; cliccate (col tasto sinistro) sulla mappa e trascinate il livello delle foto sino ad allinearlo con gli oggetti già mappati.

Oggetti indirizzo WMS layer da selezionare in 'Seleziona Livelli' commento da inserire nel changeset quando si caricano i dati Note
Ortofoto Basilicata http://rsdi.regione.basilicata.it/cgi-bin/lucwms/mapserv?map=C:/ms4w/Apache/htdocs/mapsurfer/ortofoto_2013.map&service=wms&version=1.3.0&request=GetCapabilities ortofoto_2013_20cm Regione Basilicata - Ortofoto CTR 20cm 2013 - mosaico buon allineamento
Linee elettriche Basilicata http://microzonazione.regione.basilicata.it/geoserver/db5k_bas/tr_ele/wms tr_ele Regione Basilicata, catalogo dati - Tratto di linea della rete elettrica (TR_ELE - 070301) buon allineamento
Tralicci linee elettriche Basilicata http://microzonazione.regione.basilicata.it/geoserver/db5k_bas/nd_ele/wms nd_ele Regione Basilicata, catalogo dati - Nodo della rete elettrica (ND_ELE - 070302) buon allineamento
Ortofoto PCN 2012 http://wms.pcn.minambiente.it/ogc?map=/ms_ogc/WMS_v1.3/raster/ortofoto_colore_12.map&service=wms&request=getCapabilities&version=1.3.0 Copertura regioni zona WGS84 - UTM33 pcn.minambiente.it-ortofoto_colori_2012 generalmente hanno ottimo allineamento
Ortofoto e-Geos http://213.215.135.196/reflector/open/service? e-Geos Ortofoto RealVista 1.0 RealVista1.0 WMS verificarne l'allineamento
Ortofoto Microsoft Bing ----- ---- source=Bing dovrebbero già essere presenti nei livelli delle immagini aeree; verificarne l'allineamento

Risorse per istruzione all'uso di Josm

Installare Josm

Guida ufficiale di Josm

Fotoguida di Josm a cura di franca_c

Breve video tutorial di Josm a cura del Dott. Palmito

Fasi successive al Mapping Party

Nei giorni immediatamente successivi verrà analizzato il miglioramento della mappatura. Successivamente si verificheranno i feedback degli utenti e come ha risposto la struttura informatica; se necessario saranno applicati miglioramenti per poi replicare a gennaio 2016 con un più ampio coinvolgimento.

Prima volta che hai a che fare con OpenStreetMap?

La Wikiguida di OpenStreetMap di Cristian Blasco. Per chi non ha mai visto OpenStreetMap

LearnOSM una guida in italiano che puoi anche scaricare

Impara a mappare con Mapgive in inglese con sottotitoli

Map Feature i tag da adottare per descrivere gli oggetti che mappiamo

Qui un video riepilogativo su come utilizzare il Tasking Manager

Il Team Umanitario di OpenStreetMap

Open Data il punto di vista del Governo Italiano

Risultati

  • 28 partecipanti totali.
  • Strade mappate aggiuntive rispetto alla crescita solita: 850 km in Basilicata, 160 in Calabria.