IT:Slippy Map

From OpenStreetMap Wiki
Jump to: navigation, search
Lingue disponibili — Slippy Map
· Afrikaans · Alemannisch · aragonés · asturianu · azərbaycanca · Bahasa Indonesia · Bahasa Melayu · Bân-lâm-gú · Basa Jawa · Basa Sunda · Baso Minangkabau · bosanski · brezhoneg · català · čeština · corsu · dansk · Deutsch · eesti · English · español · Esperanto · estremeñu · euskara · français · Frysk · Gaeilge · Gàidhlig · galego · Hausa · hrvatski · Igbo · interlingua · Interlingue · isiXhosa · isiZulu · íslenska · italiano · Kiswahili · Kreyòl ayisyen · kréyòl gwadloupéyen · Kurdî · latviešu · Lëtzebuergesch · lietuvių · magyar · Malagasy · Malti · Nederlands · Nedersaksies · norsk bokmål · norsk nynorsk · occitan · Oromoo · oʻzbekcha/ўзбекча · Plattdüütsch · polski · português · română · shqip · slovenčina · slovenščina · Soomaaliga · suomi · svenska · Tagalog · Tiếng Việt · Türkçe · Vahcuengh · vèneto · Wolof · Yorùbá · Zazaki · српски / srpski · беларуская · български · қазақша · македонски · монгол · русский · тоҷикӣ · українська · Ελληνικά · Հայերեն · ქართული · नेपाली · मराठी · हिन्दी · भोजपुरी · অসমীয়া · বাংলা · ਪੰਜਾਬੀ · ગુજરાતી · ଓଡ଼ିଆ · தமிழ் · తెలుగు · ಕನ್ನಡ · മലയാളം · සිංහල · བོད་ཡིག · ไทย · မြန်မာဘာသာ · ລາວ · ភាសាខ្មែរ · ⵜⴰⵎⴰⵣⵉⵖⵜ ⵜⴰⵏⴰⵡⴰⵢⵜ‎ · አማርኛ · 한국어 · 日本語 · 中文(简体)‎ · 中文(繁體)‎ · 吴语 · 粵語 · ייִדיש · עברית · اردو · العربية · پښتو · سنڌي · فارسی · ދިވެހިބަސް
Slippymap vi reindirizza qui. Per inserire slippymaps nelle pagine della wiki pages tramite <slippymap>, vedere Slippy Map MediaWiki Extension.
Slippy map

Slippy Map è un termine che si riferisce alla visualizzazione principale della mappa su openstreetmap.org, un interfaccia web per navigare i dati renderizzati di OpenStreetMap. Per default la slippy map vi farà vedere i riquadri della mappa renderizzati tramite Mapnik. Si può anche passare (usando il simbolo + in alto a destra sulla mappa) a visualizzare il rendering di Osmarender (prodotto dal progetto tiles@home), che ha l'aspetto un po' diverso. Rendering alternativi includono anche il livello Mappe Ciclabili e il livello Senza nome.

Vedere la pagina Navigazione per avere maggiori informazioni di aiuto di base.

Dettagli tecnici

La slippy map è un componente Ajax. Il JavaScript viene eseguito nel browser, che richiede dinamicamente i riquadri al sever in background (senza ricaricare l'intera pagina HTML) per rendere l'esperienza di navigazione, usando lo zoom, molto fluida. L'implementazione di questa funzione viene per lo più fornita da OpenLayers.

Rendering dei tasselli

Il rendering è un processo che richiede molte risorse. Il server non renderizza i riquadri in tempo reale, per ogni utente che naviga nella mappa. Le immagini vengono pre-renderizzate e salvate sul disco. Vedere panoramica sui componenti

Come già detto sopra, ci sono due gruppi differenti di tasselli. I primi renderizzati con il render di Mapnik, gli altri con il render di Osmarender.

Rendering dei tasselli con Mapnik

Vedere la pagina di Mapnik per avere dettagli sul rendering di mapnik.

I tasselli di Mapnik vengono attualmente generati su tile.openstreetmap.org. Il database di Mapnik viene aggiornato di minuto in minuto così che le modifiche hai dati saranno renderizzate in pochi minuti. E' stato messo in atto il 2009-02-09. In passato il livello di Mapnik era aggiornato unicamente sui dati scaricati una volta a settimana da Planet.osm il mercoledì mattina (GMT/BST). Lo scaricamento dell'intero pianeta viene tuttora eseguito occasionalmnete (non più settimanalmente) per correggere eventuali errori nell'appicazione delle modifiche eseguite per differenze.

Il rendering di Mapnik viene eseguito come modulo di apache chiamato mod tile sviluppato, in particolare, per le nostre elevate necessità di prestazioni.

Ogni tassello ha un timbro con la data e l'ora di quando è stato renderizzato e se è marcato come sporco significa che è pronto per essere re-renderizzato. Il renderer segue le seguenti regole::

  • Ogni volta che viene visionato un tassetto viene controllato se è più vecchio di 7 giorni.
    • Se è più vecchio di sette giorni viene marcato come sporco (e quindi renderizzato).
  • Un processo di rendering, in background, genera una lista di tutti i tasselli marcati come sporchi e dopo procede a renderizzarli tutti.
    • Una volta finito riesegue la ricerca dei tasselli sporchi da renderizzare nuovamente.

Quindi se nessuno sta guardando un'area non verrà re-renderizzata spesso. I tasselli in pratica vengono renderizzati in una sorte di ordine di interesse/attenzione. Marcare un tassello come sporco non comporta che i sotto tasselli vengano marcati come sporchi. Se ricevete la scritta 'More OpenStreetMap coming soon...' su un tassello, significa che non ci sono dati per quel tassello ed è in lista per essere renderizzato. Potete trovare lo stato di un tassello guardando l'indirizzo del tassello (facendo clic con tasto destro del mouse e selezionando 'Copia URL Immagine' o qualcosa di simile):

  • http://tile.openstreetmap.org/7/63/42.png

e dopo aggiungere /status alla fine:

che vi indicherà la data e ora di creazione e se è sporco o meno.

Se volete che un tassello venga renderizzato prima della scadenza dei 7 giorni potete marcarlo come sporco aggiungendo in fondo /dirty:

Rendering dei tasselli con Osmarender (Tiles@Home)

Vedere la pagina di Osmarender per avere dettagli sul renderer di osmarender.

Il rendering dei tasselli tramite Osmarender viene eseguito da Tiles@home.

Potete vedere i tasselli di tiles@home tiles nella pagina principale di OSM o

http://www.informationfreeway.org/ – permette agli utenti di mettere in coda tiles@home alle richieste di re-rendering un tassello a scelta andandoci sopra e premendo il tasto "r" o premendo il tasto CTRL e cliccando sul tassello stesso.

Altre distribuzioni di cache di tasselli

Altre mappe OSM usano un server Python-basato su WMS-C, implementato da MetaCarta Labs chiamato TileCache,

Vedere anche