IT:Key:tunnel

From OpenStreetMap Wiki
Jump to: navigation, search
Lingue disponibili — Key:tunnel
Afrikaans Alemannisch aragonés asturianu azərbaycanca Bahasa Indonesia Bahasa Melayu Bân-lâm-gú Basa Jawa Baso Minangkabau bosanski brezhoneg català čeština dansk Deutsch eesti English español Esperanto estremeñu euskara français Frysk Gaeilge Gàidhlig galego Hausa hrvatski Igbo interlingua Interlingue isiXhosa isiZulu íslenska italiano Kiswahili Kreyòl ayisyen kréyòl gwadloupéyen kurdî latviešu Lëtzebuergesch lietuvių magyar Malagasy Malti Nederlands Nedersaksies norsk norsk nynorsk occitan Oromoo oʻzbekcha/ўзбекча Plattdüütsch polski português română shqip slovenčina slovenščina Soomaaliga suomi svenska Tiếng Việt Türkçe Vahcuengh vèneto Wolof Yorùbá Zazaki српски / srpski беларуская български қазақша македонски монгол русский тоҷикӣ українська Ελληνικά Հայերեն ქართული नेपाली मराठी हिन्दी অসমীয়া বাংলা ਪੰਜਾਬੀ ગુજરાતી ଓଡ଼ିଆ தமிழ் తెలుగు ಕನ್ನಡ മലയാളം සිංහල ไทย မြန်မာဘာသာ ລາວ ភាសាខ្មែរ ⵜⴰⵎⴰⵣⵉⵖⵜ አማርኛ 한국어 日本語 中文(简体)‎ 吴语 粵語 中文(繁體)‎ ייִדיש עברית اردو العربية پښتو سنڌي فارسی ދިވެހިބަސް
Public-images-osm logo.svg tunnel
Tunnel.jpg
Descrizione
Passaggio sotterraneo per strade e simili. Modifica
Gruppo: Proprietà
Applicabile agli elementi
should not be used on nodesmay be used on waysshould not be used on areasuse on relations unspecified
Valori documentati: 2
Combinazioni utili
Wikidata
Stato: approvato

Questa chiave è usata per mappare i percorsi (strade, ferrovie, canali, ecc.) che corrono attraverso un passaggio sotterraneo.

Non è sempre immediato decidere se un sottopassaggio va etichettato come tunnel o il percorso sovrastante come ponte. In generale, se la via sottostante è più lunga e sovrastata da terra si tratta quasi certamente di un tunnel; se invece è piuttosto corta e sovrastata da una struttura rialzata poggiata su pilastri, quest'ultima è quasi certamente un ponte. Ci sono comunque situazioni nelle quali è questione di giudizio personale e si deve in ogni caso evitare di usare i tag tunnel=* e bridge=* in concomitanza nello stesso attraversamento.

Per passaggi coperti che sono aperti su un lato, come si trovano in strade di montagna oppure vie che passano sotto edifici, si usa covered=* al posto di tunnel=*.

Per sottopassaggi di torrenti o piccoli canali, o anche un tunnel di attraversamento per animali, considerare l'uso di tunnel=culvert al posto di tunnel=yes

Per condotte d'acqua o altro a considerevole distanza potrebbe essere appropriato usare man_made=pipeline.

Come mappare

Dividi il segmento in questione nei punti nei quali il tunnel inizia e finisce ed aggiungi il tag tunnel=*.

In genere il tunnel non si connette direttamente ad un incrocio, quindi meglio dividere il segmento prima del punto di intersezione al centro dell'incrocio.

under

E' importante curare la stratificazione degli elementi: quale percorso va sotto terra, e quali elementi la sovrastano? Nel caso più comune il tunnel ottiene l'etichetta layer=-1 mentre tutto ciò che sta sopra non avrà un'etichetta del layer (che significa layer=0). Sono disponibili livelli da -5 a +5.

Le rampe che scendono verso un sottopassaggio non fanno parte del tunnel. Questi elementi possono essere etichettati separatamente (dividendo di nuovo il percorso) con cutting=yes. Nota che in questo caso non va modificato il livello con layer=*.

E' utile specificare le dimensioni del tunnel stesso o legali di utilizzo con height=* o maxheight=*, width=* o maxwidth=* se ve ne è la necessità, oppure usare access=* se ci sono restrizioni sull'uso da parte di certe categorie di veicoli o di utenza.

Se il tunnel ha un nome questo può essere specificato con tunnel:name=*.

Con lit=* è possibile specificare se la galleria è provvista di illuminazione o no.

Rendering

Attualmente (settembre 2013) solo tunnel=yes sembra essere renderizzato da Mapnik

Voci correlate