IT:Key:place

From OpenStreetMap Wiki
Jump to: navigation, search
Lingue disponibili — Key:place
Afrikaans Alemannisch aragonés asturianu azərbaycanca Bahasa Indonesia Bahasa Melayu Bân-lâm-gú Basa Jawa Baso Minangkabau bosanski brezhoneg català čeština dansk Deutsch eesti English español Esperanto estremeñu euskara français Frysk Gaeilge Gàidhlig galego Hausa hrvatski Igbo interlingua Interlingue isiXhosa isiZulu íslenska italiano Kiswahili Kreyòl ayisyen kréyòl gwadloupéyen kurdî latviešu Lëtzebuergesch lietuvių magyar Malagasy Malti Nederlands Nedersaksies norsk norsk nynorsk occitan Oromoo oʻzbekcha/ўзбекча Plattdüütsch polski português português do Brasil română shqip slovenčina slovenščina Soomaaliga suomi svenska Tiếng Việt Türkçe Vahcuengh vèneto Wolof Yorùbá Zazaki српски / srpski беларуская български қазақша македонски монгол русский тоҷикӣ українська Ελληνικά Հայերեն ქართული नेपाली मराठी हिन्दी অসমীয়া বাংলা ਪੰਜਾਬੀ ગુજરાતી ଓଡ଼ିଆ தமிழ் తెలుగు ಕನ್ನಡ മലയാളം සිංහල ไทย မြန်မာဘာသာ ລາວ ភាសាខ្មែរ ⵜⴰⵎⴰⵣⵉⵖⵜ አማርኛ 한국어 日本語 中文(简体)‎ 吴语 粵語 中文(繁體)‎ ייִדיש עברית اردو العربية پښتو سنڌي فارسی ދިވެހިބަސް
Public-images-osm logo.svg place
Bremen.png
Descrizione
La chiave place è utilizzato su di un nodo per indicare il centro di una area ove si trovi un insediamento o su di un'area per indicarne la presenza.
Gruppo: Luoghi
Applicabile agli elementi
may be used on nodesshould not be used on waysmay be used on areasuse on relations unspecified
Valori documentati: 27
Wikidata
Stato: non specificato

In breve

La chiave place (luogo) è utilizzate per indicare posti quali città, paesi o villaggi. È possibile inserire altre informazioni importanti tra le quali, ovviamente, il nome.

Valori principali da usare in Italia

Usare il primo valore della lista che corrisponde:

Tag Abitanti Descrizione
place=city > 100.000 Centri abitati con almeno 100 mila abitanti. Eccezioni: capoluoghi di regione; capoluoghi di provincia con almeno 50 mila abitanti.
place=town 10.000 - 100.000 Centri abitati da 10 mila a 100 mila abitanti. Eccezioni: capoluoghi di provincia fino a 50 mila abitanti.
place=village 200 - 10.000 Centri abitati da 200 a 10 mila abitanti. Eccezioni: comuni autonomi e capoluoghi di comuni sparsi.
place=hamlet < 200 Centri abitati fino a 200 abitanti.
place=suburb Quartieri (che non siano centri a se stanti) importanti di centri abitati superiori a 10 mila abitanti (city e town).
place=neighbourhood Quartieri (che non siano centri a se stanti) minori di centri abitati (city, town e village).
place=isolated_dwelling Piccoli insediamenti che non costituiscono centri abitati.
place=farm Un'azienda agricola che ha il proprio nome e non fa parte di place=isolated_dwelling
place=locality 0 Da usare per i luoghi che hanno un nome specifico, ma che non hanno abitanti e non hanno entità geografiche a cui associare il nome.

Per centro abitato si intende quell'insediamento di norma delimitato dai comuni con segnali bianchi di inizio: a seconda della popolazione e dell'importanza si distinguono hamlet, village, town e city.

Le località all'interno dei centri abitati si distinguono, a seconda della loro importanza, in neighbourhood e suburb.

Il numero di abitanti è solo un valore indicativo: in caso di valori di popolazione prossimi alle soglie prevale l'importanza dell'abitato in relazione al contesto geografico.

Il tag si applica ad un nodo node la cui posizione corrisponde al baricentro sociale dell'abitato, vale a dire la piazza principale, oppure il crocevia intorno al quale si è sviluppato. Spesso tale punto corrisponde al luogo in cui si trova il Municipio, ma se gli abitanti del luogo percepiscono come centro un punto diverso, deve prevalere quest'ultimo.

Nelle mappe vengono resi come un nome centrato sul punto.

Altri valori possibili

Frazioni e quartieri

Le frazioni, intese come centri abitati all'interno del territorio comunale, sono mappate allo stesso modo degli altri centri abitati.

I quartieri, intesi come località all'interno di un centro abitato, sono mappati come neighbourhood o suburb anche se un tempo erano centri abitati distinti poi inglobati.

I capoluoghi dei comuni sparsi mantengono il proprio nome e non quello del comune sparso.

Tag da usare in concomitanza con place

Il nome della località. Visualizzare il nome sulla mappa è il motivo principale di inserire un tag place. I render mostrano il nome come un'etichetta in carattere di grandi dimensioni. È possibile usare, oltre a name, anche altri tag che indichino nomi alternativi (in altre lingue, o vecchi nomi..). Vedi name=* per i dettagli.
Codice di Avviamento Postale.
Numero di abitanti.

Usare un poligono (area)

È possibile marcare con il tag place anche un poligono area: in questo caso il poligono indica in genere il confine della zona edificata. Da notare che tale poligono non coincide con l'area amministrativa, che deve essere invece identificata da un poligono con tag Tag:boundary=administrative e da una relazione Relation:boundary.

In ogni caso è opportuno aggiungere un nodo che identifica il centro del poligono, e unirlo alla relazione con il ruolo "admin_centre".

Usare i dati ISTAT

Vedere nella pagina IT:Potenziali fonti di dati come accedere alle Coordinate delle località ISTAT relative all'intero territorio nazionale. Si tratta di dati del 2001 e la cui precisione deve essere verificata di volta in volta, ma hanno un'ottima copertura di tutta l'Italia.